English
 
             
ENGLISH VERSION

BIOEDILIZIA ITALIA 2012
QUARTA EDIZIONE

un evento organizzato da Environment Park

VERSO L’EDIFICIO A ENERGIA “QUASI ZERO”: IL RUOLO DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DEL MERCATO
From Efficient Building to Smart City
Date : 24-25 maggio 2012
Location: Lingotto Fiere Padiglione 3 Via Nizza 294 Torino nel contesto della fiera Energethica 2012
Giunta alla quarta edizione, Bioedilizia Italia è il forum dove gli attori del mondo dell’edilizia (progettisti, costruttori, consulenti, ricercatori, finanziatori, proprietari immobiliari, investitori, pubbliche amministrazioni) possono incontrarsi per uno scambio dinamico di conoscenze e per favorire la nascita di nuove collaborazioni
 
L'edizione 2012 è stata dedicata al tema dell’edificio quasi zero come elemento cardine del complesso sistema di relazioni che muovono una Smart City, dalle politiche per l’incentivazione dell’efficienza energetica negli edifici alla pianificazione della città in chiave eco sostenibile passando attraverso un’anteprima delle principali normative europee e un focus privilegiato al mondo dell’impresa, l’innovazione di prodotto e le soluzioni tecnologiche proposte dal sistema produttivo facendo leva sulle esperienze maturate e le eccellenze presenti sul territorio su queste tematiche. Torino vanta infatti uno dei progetti più all’avanguardia in Europa nel campo della pianificazione paesaggistica, dell’architettura del paesaggio e dell’architettura sostenibile e ha in fase di avvio la Variante 200, importante progetto di trasformazione urbana che interessa la zona Nord della città. 

sponsor & partners


L'edizione 2012

  • Tema: la sostenibilità dell’ambiente costruito alle diverse scale (prodotto, edificio, città) e la necessità di un approccio di sistema integrato. Il ruolo dell’innovazione e del mercato.
  • Quarta edizione
  • Date: 24-25 maggio 2012
  • Sede: Lingotto Fiere padiglione 3 all’interno di Energethica 2012
  • Target: il sistema produttivo legato al mondo dell’edilizia sostenibile; dal progettista all’impresa di costruzioni, dal produttore di materiali all’impiantista, dal libero professionista allo sviluppatore di soluzioni ICT per la domotica e la gestione energetica.
  • un format rinnovato con un forte taglio internazionale a carattere multidimensionale
  • Focus sul mondo industriale con sessioni di aggiornamento sulle principali novità del panorama normativo europeo, seminari tecnici, bar camp con presentazioni d’impresa e b2b internazionali.
  • Keywords: Smart City, nZEB, EPBD, Variante 200, Public Procurement per l’Innovazione, Prodotto-Edificio-Città, Certificazione, EPD, città sostenibile, edilizia sostenibile, formazione
  • Partners: Città di Torino, Camera di commercio di Torino, Edilportale, Energethica 


Obiettivo della conferenza

Analizzare e dibattere i possibili strumenti attuativi e le strategie per la piena adozione della nuova direttiva europea sul rendimento energetico degli edifici (2010/31/CE – Edifici quasi zero), in riferimento all’attuale scenario italiano del settore delle costruzioni. Focus particolare sul ruolo dell’innovazione tecnologica e del mercato. Parallelamente al programma legato al contesto italiano questa edizione prevede una serie di sessioni con un respiro internazionale che raggrupperanno attorno alla manifestazione una serie di soggetti attivi a livello europeo sul tema dell’efficienza energetica negli edifici. Nello specifico oltre a proporre una serie di interventi da parte di esponenti dei maggiori players internazionali del settore, nel corso dell’evento si avrà la possibilità di assistere alla presentazione dei principali progetti europei sul tema della certificazione energetica degli edifici grazie alla presenza in quei giorni a Torino dei coordinatori dei progetti.


Programma di dettaglio

Le presentazioni saranno disponibili a breve.  

Giovedì 24 Maggio

Sala Azzurra
9h00-11h00
SP0 Sessione Plenaria di apertura
Smart City: dall’edificio alla città. European Vision, technology roadmap e best practices europee
in collaborazione con Camera di commercio di Torino, Energethica 2012 e Edilportale
 
Moderatore: Davide Damosso, Environment Park S.p.A. Direttore R&S

Intervento di apertura
Mauro Chianale, Presidente Environment Park S.p.A.
Edgar Maeder,  Emtrad Direttore Energethica
 
Saluti istituzionali
Ilda Curti, Città di Torino Assessore all'Urbanistica
Massimo Giordano, Regione Piemonte Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca e Innovazione   
Giovanni Pischedda, Camera di commercio di Torino  

Stefano Carosio, D’Appolonia e E2BA SC member 
 
I programmi europei 2014-2020 per la riqualificazione energetica degli edifici 
Curzio Cervelli, Joint Technical Secretariat del programma europeo MED; Xavier Martì, Generalitat de Catalunya e Anna Moreno, ENEA
 
Antonio Lumicisi, Ministero dell’Ambiente 
 
Copenaghen: un esempio di città a emissioni zero 
Louise Vinodini Sorensen, Copenhagen Cleantech Cluster
 
Strategie di città smart: analogie e differenze
Riccardo Bedrone, Presidente Ordine Architetti Torino
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CLAIRE con il supporto del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 
Alcotra 2007-2013, FESR e dal progetto MARIE con il supporto del programma Interreg MED 2007-2013 
  
11h00-13h00
SP2 Sessione parallela 2 - Smart building Camp: le imprese incontrano i grandi players internazionali
 
Introduce e modera Davide Damosso,  Environment Park S.p.A. Direttore R&S

Politiche e strumenti per la promozione della ricerca e innovazione tecnologica nel settore smart building
Roberto Moriondo, Regione Piemonte Direttore Assessorato allo Sviluppo economico, Ricerca e Innovazione

Smart building & Smart City : il punto di vista dei big players internazionali. 
Sono intervenuti: 
  • Stefano Carosio, D’Appolonia Industrial Innovation & Division Manager e membro del board della piattaforma E2BA
  • Ivan Mangialenti, Schneider Electrics Global Operations Italy Business Support Manager
  • Daniele Pennati, Siemens S.p.A. Infrastructure & Cities Sector
  • Filippo Trombetta, IRIDE Servizi S.p.A.
  • Maurizio Griva, Reply S.p.A.
  • Benedetto Camerana, Camerana&Partners, architetto, progettista di Environment Park

Corporate meeting: presentazioni di impresa 
Testimonianze di Luxol Photovolaics, Canevaflor, Ener’Bat, Hevatech, EPS S.p.A., Capetti Elettronica S.r.l., Eurofins Modulo Uno S.p.A., Experientia S.r.l., ESAC S.r.l., CSP Innovazione nelle ICT, La Foca Group S.r.l., VASS Technologies S.r.l., Nesocell S.r.l., HeartecH S.r.l., Comai Torino S.r.l., WII COM S.r.l., Buzzi Unicem S.p.A., IEEM Indoor Environment & Energy Management Competence Centre, Keo s.r.l., Simularia e Innovasystem S.r.l. 
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CLAIRE con il supporto del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 
Alcotra 2007-2013, FESR e dal progetto MARIE con il supporto del programma Interreg MED 2007-2013 

Sala Cobalto
11h00-13h00
SP1 Sessione parallela 1 – Prodotto, edificio, città: il protocollo ITACA per la valutazione della qualità e la trasformazione della pratica costruttiva

Saluti introduttivi
Ugo Cavallera, Presidente ITACA,  Vice Presidente Regione Piemonte e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale
Ilda Curti, Comune di Torino, Assessorato all’Urbanistica 

Modera Fabio Massimo Grimaldi, Amministratore delegato Environment Park S.p.A.

Parte Prima: I Protocolli di valutazione

Andrea Moro, Steering Committee protocollo ITACA
 
 
Certificare la sostenibilità degli edifici
Anna Devitofrancesco, ITC-CNR
 
I nuovi Protocolli per la Scala Urbana
Giulia Barbano e Silvia Giordano, iiSBE Italia e Politecnico di Torino

Parte seconda: Il Protocollo ITACA per la trasformazione della pratica costruttiva

Il Programma Casa “10.000 alloggi entro il 2012” e il Piano Casa
Livio Dezzani e Giuseppina Franzo, Regione Piemonte Assessorato all'Urbanistica Direzione Pianificazione Strategica Politiche Territoriali ed Edilizia
 
Giacomo Leonardi, Città di Torino Assessorato all’Urbanistica
 
Esperienza pilota del mercato: area ex IFAS
Alberto Rolla, Studio Rolla
 
Tavola rotonda conclusiva: Il Protocollo ITACA per la Smart City
Intervengono Città di Torino, Regione Piemonte Assessorato all'Urbanistica Direzione Pianificazione Strategica Politiche Territoriali ed Edilizia, Collegio Costruttori Torino, Ordine Architetti Provincia di Torino, Politecnico di Torino, Environment Park, iiSBE Italia, Unione Industriale.
 
 
Sala Azzurra
15.00-18.00
Evento ospite

 

Area b2b  Padiglione 3
14.00-17.00
B2B internazionale organizzato nell'ambito della Rete Enterprise European Network dalla Camera di commercio di Torino in collaborazione con Unioncamere Piemonte, Confindustria Piemonte, Polo ICT-Fondazione Torino Wireless,  Polibre, Enermhy e UDIMEC, Tenerrdis, CCIR per la parte francese.
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CLAIRE con il supporto del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 
Alcotra 2007-2013, FESR 


17.00-18.30
Visita al dimostratore VASS Technologies: un esempio di tetto high tech - Cellarengo (AT).
Una "mini-stazione" alimentata da una tettoia fotovoltaica e una pala eolica ed integrata con un sistema all’idrogeno per lo stoccaggio dell'energia, realizzata da VASS Technologies, in collaborazione con altre aziende del cluster Polight: Electro Power Systems, CSP e C2020.
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CLAIRE con il supporto del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 
Alcotra 2007-2013, FESR 

Venerdì 25 Maggio


Sala Verde
9h00-11h00 
SPL2 Sessione Plenaria 2
Innovazione e appalti pubblici: quali prospettive per il public procurement of innovation nel settore dell'edilizia? 
organizzato da Polight in collaborazione con la Città di Torino e la Camera di commercio di Torino 
 
Introduce e modera Mario Comba, Professore Ordinario Università degli Studi di Torino Facoltà di Scienze Politiche
 
Appalti di innovazione nell'ambito della Strategia Torino Smart City e l’esperienza del progetto europeo SCI Network 
Elena Deambrogio, Città di Torino Fondi europei, sviluppo economico e innovazione e Giorgio Gallo, Fondazione Torino Smart City
 
Francesco Fionda, Regione Valle D’Aosta Assessorato Attività Produttive
 
Anna Torelli, Regione Marche P.F. Innovazione, ricerca, distretto tecnologico e competitività dei settori produttivi  
 
Luigi Guerra, ACER Reggio Emilia - Azienda Casa Emilia Romagna
 
Le attività del progetto europeo PRISME per l'innovazione negli appalti pubblici
Diego Albesano, Camera di commercio di Torino - ALPS Enterprise Europe Network
 
Giancarlo Levis, Vicepresidente del Collegio Costruttori Edili – Ance Torino 
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto MARIE con il supporto del programma Interreg MED 2007-2013  

Sala Amaranto
11h00-13h00
SP4 Sessione Parallela 4 Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico
 
Modera Stefano Dotta, Environment Park Responsabile Osservatorio Bioedilizia
 
Analisi energetica del patrimonio ospedaliero piemontese
Dario Savarino, Environment Park
 
Le politiche della Regione Piemonte per il risparmio energetico nel patrimonio pubblico
Franco Cavallo, Regione Piemonte Settore Politiche Energetiche
 
Il Bando ENERGIAMBIENTE 2012 della FCRC 
Andrea Silvestri, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo
 
Il Progetto Elena a Milano
Sergio Zabot, Provincia di Milano Direttore Settore Energia 
 
Il ruolo delle ESCo
Riccardo Valz Gris - SERNET Riqualificazioni
 
Massimo Da Vià, Environment Park S.p.A. 

Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CITY ON POWER  programma CENTRAL EUROPE.

 

Sala Verde

11.30-13.00
SP3 Sessione Parallela 3 I sistemi di certificazione della sostenibilità in edilizia


La sostenibilità ha trovato casa: i protocolli LEED
Massimiliano Fadin, Segretario Chapter Piemonte GBC Italia
 
CasaClima: dalla Certificazione Energetica ai Protocolli Ambientali
Luca Lionetti, Agenzia Casaclima
 
Andrea Moro, iiSBE Italia
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto MARIE con il supporto del programma Interreg MED 2007-2013.  
 
Sala Cobalto
14h30-16h00
SP6 Sessione Parallela 6 Opportunità per la realizzazione di interventi di recupero energetico del patrimonio edilizio privato
 
Modera Stefano Dotta, Environment Park Responsabile Osservatorio Bioedilizia
 
Alessandro Frascarolo, presidente del Collegio edile API Torino
 
Possibilità di accesso al credito
Luigi Rizzo, Intesa Sanpaolo
 
Energy service company: esperienze e risultati
Vittorio Cossarini, Green&CO2 s.r.l.
 
Facilitazioni e opportunità
Enrico Ferro,  Comune di Torino 
 
Tecniche per la riqualificazione energetica
Marco Fantino, SFERA srl
 
Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto CITY ON POWER  programma CENTRAL EUROPE.

Sala Verde

14.30-16.30
SP5 Sessione Parallela 5 Edifici passivi e a basso consumo: progettazione, certificazione, monitoraggio

Modera Prof. Giovanni Vincenzo Fracastoro, Politecnico di Torino DENERG Dipartimento Energia

Il progetto Enerbuild
Markus Berchtold, NENA
 
L’esperienza Enerbuild della Regione Piemonte
Dario Milone, Regione Piemonte Assessorato all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale
 
 
 
Monitorare le prestazioni energetiche in esercizio
Luca Degiorgis, IPLA 
 
Enerbuild: casi studio europei di edifici passivi  
Markus Berchtold, NENA e Luca Degiorgis, IPLA 
 
Tulliola Guglielmi, junior expert Struttura Tecnica A.R.T.E., Azienda Regionale Territoriale per l'Edilizia della Provincia di Genova 
 
 

Per informazioni: 

Paola Mensio
Environment Park S.p.A.
Segreteria Polo di Innovazione Edilizia Sostenibile e Idrogeno
Ph. +39 011 2257229
e-mail: polo.innovazione@envipark.com




     
Iniziativa nell'ambito POR FESR 2007-2013
Unione EuropeaRegione Piemonte
ENVIRONMENT PARK • Via Livorno, 60 10144 TORINO
tel. +39 011 2257229 • polo.innovazione@envipark.com